Siete qui: Home » Il CLA » Ecosostenibilità

Ecosostenibilità

ATTIVITÀ DI SENSIBILIZZAZIONE

Il Centro Linguistico di Ateneo condivide gli scopi dello “sviluppo sostenibile” per il benessere collettivo presente e futuro.

Pertanto, nel contesto in cui opera, svolge ad ampio raggio opera di sensibilizzazione su alcuni temi quali:

- uso di carta riciclata;

- rispetto norme sulla raccolta differenziata dei materiali;

- rispetto norme anti-Covid e igienico sanitarie;

- non alzare la voce nei corridoi e luoghi comuni;

- mantenere pulito l'ambiente di studio e lavoro;

- non fumare;

- non consumare cibi e bevande in aula;

- promuovere il maggior ricorso all’istituto del lavoro agile, secondo quanto consentito dalla legge, anche per fronteggiare il caro energia, come suggerito da AIE (Agenzia Internazionale Energia);

- promuovere riunioni in video conferenza per limitare gli spostamenti non necessari, riducendo anche l’impatto di uso dei condizionatori d’auto.

 

ATTIVITÀ  PER L’EFFICIENTAMENTO ENERGETICO

Il PERSONALE del Centro Linguistico pone attenzione ai temi della sostenibilità e fa propri gli indirizzi dell’Ateneo, adottando politiche di efficientamento energetico Unimore e proprie strategie.

IN ESTATE

- Utilizza per quanto possibile la ventilazione naturale in luogo del condizionatore.

- Tiene le finestre chiuse quando ventilconvettori, split e ogni altra terminazione di impianto per climatizzazione sono attivi.

- Chiude totalmente o parzialmente gli elementi oscuranti (veneziane, tendaggi, ecc.) di tutti i serramenti direttamente o non direttamente esposti al sole e anche di locali non utilizzati.

- Utilizza la luce naturale quando possibile e il più possibile e, in locali ampiamente finestrati e dotati di illuminazione efficiente a LED, in presenza di una forte luce diretta sui serramenti, valuta se può essere energeticamente conveniente chiudere gli elementi oscuranti (veneziane, tendaggi purché chiari, ecc.) dei serramenti stessi e, se necessario, attivare l’illuminazione artificiale.

- Si assicura che ventilconvettori (fancoil), split e ogni altra terminazione di impianto per climatizzazione estiva siano stati spenti quando si lascia un locale.

IN INVERNO

- Tiene le finestre chiuse quando ventilconvettori, split e ogni altra terminazione di impianto per climatizzazione invernale sono attivi.

- Si assicura che ventilconvettori (fancoil), split e ogni altra terminazione di impianto per climatizzazione invernale siano stati spenti quando si lascia un locale, anche quando l’impianto generale è spento.
 

SEMPRE

- Non utilizza stufette elettriche.

- Spegne eventuali elettrodomestici (ad es. macchine del caffè, caraffe scaldanti, ecc.) quando non sono utilizzati.

- Spegne o pone in stand-by PC e altre attrezzature informatiche alla conclusione delle sessioni di lavoro.

- Spegne le luci nei locali non utilizzati, inclusi aule, studi/uffici, bagni, corridoi.

AZIONI

Il Centro Linguistico:

- ha inserito in vari punti della struttura l’opportuna cartellonistica esplicativa con le norme principali da rispettare a carico dei singoli;

- ha individuato la sig.ra Diega Lunetta e il dott. Massimo Massarenti come incaricati per le questioni energetiche del Centro;

- ha incaricato la sig.ra Diega Lunetta e il dott. Massimo Massarenti quale personale di supporto per lo spegnimento giornaliero dei ventilconvettori (fancoil), degli split e di ogni terminazione di impianto per climatizzazione estiva e invernale degli spazi comuni;

- ha previsto la chiusura della struttura nelle due settimane centrali di agosto (dal 9 al 21/08/2022) e nel periodo invernale dal 24/12/2022 al 06/01/2023;

- ha impostato la temperatura minima non sotto i 27 gradi nei periodi di accensione degli impianti di climatizzazione estiva e nel rispetto della fascia oraria dalle 10.00 alle 16.00;

- raccoglie segnalazioni circa la presenza di elementi illuminanti inefficienti e segnalazioni circa la presenza di disfuzionalità o modalità di utilizzo degli ambienti potenzialmente impattanti sul fabbisogno elettrico, per climatizzazione, idraulico, trasmettendole alla Direzione Tecnica di Ateneo.